Homepage di Lazio-SIDE
FILAS - Finanziaria Laziale di Sviluppo
Luiss Business School
CATTID

Login Form

Link us

cliccare per accedere alle funzioni di social bookmarking...  

Help on line

nessun aiuto disponibile  

RSS generator

RSS 2.0  

Send URL to a friend

cliccare per consigliare questa pagina ad un amico...  

Header - Bookmarks

preferiti disattivati per utenti anonimi  

Online stats

70 utenti online
GUIDE OPERATIVE OPERARE SUI MERCATI ESTERI LEGGE 29 LUGLIO 1981, N. 394, ART. 2

Legge 29 luglio 1981, n. 394, art. 2

cliccare qui per valutare (1)cliccare qui per valutare (2)cliccare qui per valutare (3)cliccare qui per valutare (4)cliccare qui per valutare (5) voto: 2.9 (60  voti)
 
 

*
Finanziamenti agevolati di programmi di penetrazione commerciale volti a costituire insediamenti durevoli all'estero. La legge 29 luglio 1981, n. 394, intitolata "Provvedimenti per il sostegno delle esportazioni italiane" è considerata la pietra miliare dell'internazionalizzazione delle imprese italiane.

Essa aveva convertito il precedente decreto legge del 28 maggio 1981, n. 251 ed è stata modificata più volte sino ad oggi, mentre il corpo normativo principale è rimasto inalterato.

I soggetti beneficiari sono le imprese italiane esportatrici di beni e servizi (anche nel settore agricolo), i loro consorzi e raggruppamenti. I programmi oggetto del finanziamento sono programmi di penetrazione commerciale in Paesi Extra UE, finalizzati alla realizzazione di insediamenti durevoli (strutture permanenti) di imprese italiane all'estero.

Tali programmi possono essere realizzati mediante:

  • Gestione diretta dell'insediamento durevole, tramite proprio personale (costituendo o potenziando insediamenti durevoli)
  • Società di diritto locale partecipata dal beneficiario
  • Collaborazione con importatori, distributori, rappresentanti (in tal caso va indicata la denominazione sociale dell'operatore locale)

Nel caso di potenziamento di strutture già operanti all'estero, la spesa è ammissibile a condizione che dal preventivo risultino le spese straordinarie o aggiuntive derivanti da tale programma.
L'agevolazione prevede un finanziamento agevolato, concesso per l'85% delle spese previste dal programma biennale. L'importo massimo è di 2.065.000 euro, elevabile a 3.098.000 euro qualora il soggetto sia un consorzio, una società consortile o un raggruppamento di piccole e medie imprese che gestisca direttamente l'insediamento durevole da realizzare all'estero. Il tasso agevolato è pari al 40% del tasso di riferimento, vigente alla data della stipula del contratto di finanziamento.
Può essere concesso un anticipo su richiesta fino al 10% del finanziamento. Il rimborso avviene in 7 anni (di cui i primi due in pre-ammortamento, durante i quali si pagano solo le quote interessi): il rimborso è a rate semestrali posticipate, con quote capitale costanti più gli interessi sul debito residuo.

Sono considerate ammissibili le spese sostenute per:

  • Realizzazione, acquisto, locazione di uffici, magazzini, filiali di vendita o assistenza all'estero
  • Studi di mercato, spese di dimostrazione, e di pubblicità
  • Costituzione di depositi, stoccaggi all'estero
  • Costituzione di reti di vendita e assistenza "pre e post-vendita"

Non sono finanziabili, in nessun caso, le spese direttamente correlate alla vendita o alle quantità vendute.
Il periodo massimo di attuazione del programma di penetrazione commerciale è di 2 anni.
Le spese sono ammesse se sostenute a decorrere dalla data di approvazione e nei 2 anni successivi alla stipula del contratto di finanziamento.
Questa agevolazione rientra nell'ambito del Regolamento CE n. 70/2001 della Commissione del 12/01/2001 relativo alla disciplina comunitaria degli aiuti di Stato alla PMI. Le agevolazioni non sono cumulabili con ogni altro beneficio che abbia ad oggetto le medesime voci di spesa.
La richiesta di finanziamento deve essere presentata, sull'apposito modulo di domanda in qualsiasi momento dell'anno, a Simest.
Simest effettua l'istruttoria valutando la validità tecnica finanziaria ed economica del programma.
Le richieste di finanziamento vengono esaminate, con criterio cronologico, entro 90 giorni dalla data di presentazione della domanda.

Dopo la delibera del comitato, Simest provvede:

  • alla stipula del contratto di finanziamento
  • alle assunzioni di garanzia
  • alle erogazioni

L'erogazione è subordinata alla presentazione di una delle seguenti garanzie:

  • Fideiussione bancaria o assicurativa
  • Fideiussione di Consorzi di Garanzia Collettiva Fidi convenzionati con Simest
  • Pegno su titoli
  • Garanzia integrativa e sussidiaria (legge 5/3/2001 n. 57) per le PMI

Entro 3 mesi dalla comunicazione della concessione del finanziamento, l'impresa deve presentare a Simest la documentazione necessaria per la stipula del contratto, che avviene di norma nel mese successivo. L'impresa dovrà presentare a Simest la richiesta di prima erogazione, completa della necessaria documentazione, entro il termine di 2 mesi dalla data di stipulazione del contratto.
Le successive erogazioni dovranno pervenire a Simest con periodicità non inferiore a 3 mesi.




 

 

Affine elements

Gruppi e workgroup affini

Pianeta PMI Pianeta PMI
work in progress

IMPRESE EDILI CERTIFICATE IMPRESE EDILI CERTIFICATE
Questo gruppo raccoglie tutte le imprese edili titolari di certificazione SOA. Le finalità collettive degli aderenti sono di creare un 'portafoglio' di imprese al quale accedere in occasione...

Impresa & Ambiente: solo quello sostenibile è sviluppo Impresa & Ambiente: solo quello sostenibile è sviluppo
Nulla si crea, nulla si distrugge ma tutto può inquinare.il XXI secolo, dal punto di vista ambientale si è caratterizzato per la consapevolezza non solo di alcuni effetti delle nostre azioni sul cli...

Webinar: dalla Crisi al Risanamento d'Impresa Webinar: dalla Crisi al Risanamento d'Impresa
Dopo il successo del webinar dedicato al Project Management, Filas attraverso Lazio-side, propone un nuovo corso, erogato tramite webinar (seminari on line fruibili via web)...

“RETE GLOCALE”  “Think global act local” “RETE GLOCALE” “Think global act local”
Idee e relazioni per attivare percorsi di sviluppo socio-economico del territorio, in una prospettiva di azioni collettive che valorizzino le risorse locali tangibili ed intangibili. Il Gruppo "...

Finanziamenti Garantiti Finanziamenti Garantiti
Confidi Roma Gafiart è il confidi degli artigiani, delle piccole e micro imprese di Roma e del Lazio. Le migliori opportunità di finanziamento ed i migliori strumenti per sviluppare piccoli e grand...


 

Comments (List)

Comments (Add)

aggiungi commento

 
e-mail 

 

 

Google Adsense

Link sponsorizzati

 

BcomStudio (B'Com Studio)
trasversalesrlrm196 (Trasversale)
LHYRA (LHYRA)
xxxx