Homepage di Lazio-SIDE
FILAS - Finanziaria Laziale di Sviluppo
Luiss Business School
CATTID

Login Form

Link us

cliccare per accedere alle funzioni di social bookmarking...  

Help on line

nessun aiuto disponibile  

RSS generator

RSS 2.0  

Send URL to a friend

cliccare per consigliare questa pagina ad un amico...  

Header - Bookmarks

preferiti disattivati per utenti anonimi  

Online stats

88 utenti online
BUSINESS NETWORK ATTUALITÀ NEWS UNA STRATEGIA PER DIFFONDERE L'OPEN DATA

Una strategia per diffondere l'open data

cliccare qui per valutare (1)cliccare qui per valutare (2)cliccare qui per valutare (3)cliccare qui per valutare (4)cliccare qui per valutare (5) voto: 3.8 (6  voti)
 
 

*
giovedì, 15 settembre 2011

Da quando in Italia si è iniziato a parlare di open data l’accento è sempre stato posto più sull’elemento della trasparenza che su quello dello sviluppo economico. Un progetto di ricerca realizzato dal Laboratorio di Economia e Management della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa – propone, invece, di spostare l’attenzione proprio sui vantaggi economici derivanti da un utilizzo diffuso di dati aperti e propone una serie di azioni strategiche per una politica open data, vista come misura per il rilancio dell’economia.

“L’aspetto della trasparenza, su cui si è concentrata la discussione sull’open data nella pubblica amministrazione in Italia è certamente importante, ma non è l’unico degno di nota. L’apertura dei dati pubblici, infatti, rappresenta un valore economico non indifferente, sia interno alla pubblica amministrazione, sia esterno”. A parlare è Marco Fioretti che ha curato la ricerca Open Data, Open Society  della Scuola Sant’Anna di Pisa. Per Fioretti nel nostro Paese si è insistito troppo poco sull’aspetto economico relativo al rilascio dei dati aperti, al punto che oggi occorre lavorare su un vero e proprio salto culturale per avvicinare la filosofia open data italiana a quella del resto del mondo.

Proprio per questo sono pensate, dunque, le sette azioni strategiche contenute nell’ultimo capitolo della ricerca e destinate ai decisori della politica e delle amministrazioni a livello nazionale e locale.




 

 

Affine elements

Affine elements

Affine elements

Comments (List)

Comments (Add)

aggiungi commento

 
e-mail 

 

 

Google Adsense

Link sponsorizzati

 

xxxx